CHIERIvista

chierivista.1

Ecco la nuova piccola rivista per gli incontri dei chierichetti, la CHIErivista!

Il numero uscirà sempre con una settimana di anticipo quindi seguiteci!

Qui l'Archivio  con l'ultimo numero.

ammissioni e ministeri

ministeri1

 

Venerdì 4 maggio, cinque seminaristi sono stati ammessi tra i candidati al diaconato e presbiterato.

Venerdì 11 maggio, sei seminaristi sono stati istituiti ministri lettori, mentre quattro ministri accoliti.

Guarda le foto.

Avvolti di luce, missione giovani 2018

Missione

Parrocchie  di CONCESIO

16-23 settmebre 2018

Coming soon

Per saperne di più...

Torneo2

 

I numeri dei seminaristi, si sa, calano, così anche di quelli che giocano a pallone, ma a noi piace lo stesso far le cose in grande e da qualche annetto si è pensato di organizzare a livello lombardo un torneo di calcio di tutti i Seminari della regione a cui quest’anno si è aggiunto anche quello di Lugano, diocesi svizzera, dove però si parla italiano. Il 26 Aprile i nostri eroi sono partiti alla volta proprio di Lugano, carichi di sogni e di attese … Fischio d’inizio, la palla che rotola, una coreografia spettacolare curata dai nostri compagni “non sportivi” a bordo campo … tutto molto bello, ma cercherò di tralasciare l’esito della competizione, dato che questi sogni e queste attese sono rotolati via alla svelta dopo appena due partite decisamente ingloriose! Cose che capitano … ci siamo rifatti dopo, al vespro in Cattedrale, ma soprattutto a tavola, dove non ci batte nessuno, con una cena molto buona, gustata da una terrazza con una splendida vista sul lago di Lugano! Tornati a casa a mani vuote? Non proprio.. dato che per l’anno prossimo toccherà proprio a Brescia l’onore e l’onere di ospitare tutti i calciatori dei nostri Seminari per il torneo, sperando di ottenere un risultato un filino più gratificante di quello di quest’anno!

IncontroBignardi                                                                                               Incontro

Il prossimo sinodo dei vescovi non poteva che coinvolgerci, come giovani seminaristi, nel lavoro di approfondimento e nel contributo che, su invito del vescovo Pierantonio, siamo stati chiamati a offrire. In queste due direzioni sono stati pensati gli incontri con Paola Bignardi venerdì 27 aprile e con il clero lunedì 7 maggio. Partendo dai risultati della ricerca dell’Istituto Toniolo ci siamo confrontati con i problemi e le potenzialità che investono il rapporto tra mondo giovanile, religiosità e fede in Cristo. Forse niente di nuovo, o forse l’opportunità per chiederci come e fino a che punto la nostra testimonianza sa parlare di Dio e col linguaggio di Dio.

L’appuntamento col clero diocesano ha visto protagonista ogni classe del seminario che, in modi differenti, ha condiviso le speranze dei coetanei. Il vescovo ci ha incoraggiato nel fatto che, anche se distanti dalla vita ecclesiale, i giovani chiedono ascolto, vogliono trovare la verità, si aspettano il bene, anelano alla bellezza. La pastorale non può che ripartire da qui e solo lo Spirito potrà aiutarci in questa missione.

.

 

Intervista allo Spirito Santochierivistall

Vieni Spirito Santo illumina le nostre menti, rendici docili alla tua volontà capaci di cogliere il bene per noi e per le persone che incontreremo. Amen
Cari ragazzi oggi vorrei iniziare cosi il nostro percorso per conoscere di più lo Spirito Santo perché non esiste modo migliore che invocare la sua presenza su di noi. Dovremmo fare sempre cosi nei momenti quotidiani della nostra giornata, INVOCARLO SEMPRE perché possa illuminare la nostra mente perché possa portare frutto. Come ci è stato insegnato a catechismo, i frutti dello Spirito sono: l’amore; la gioia; la pace; la pazienza; la benevolenza; la bontà; la fedeltà; la mitezza; il dominio di sé. Se sapremo invocarlo ogni giorno avvicineremo sempre più il nostro cuore a quello di Gesù. Buon Cammino

Scarica la Chierivista

Intervista a S. Stefanochierivistall

Care Marta e Maria benvenute! Oggi sarò più veloce del solito, non preoccupatevi. Ho solo un’unica domanda per voi: Cosa pensavate quando Gesù è venuto in casa vostra? Marta spiegaci!
Io sono stata indaffarata tutto il tempo per rendere a Gesù tutti i più meritati doni che in casa avevamo mentre Maria se ne stava seduta a ascoltare la Parola di Gesù. Inizialmente ero un po’ arrabbiata con lei, ma poi ho capito anche io, dopo che Gesù mi ha detto: “Marta, Marta, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c'è bisogno. Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta”. Così ho compreso anche io che la vera cosa di cui dobbiamo nutrirci sono il Vangelo e le Scritture.
Grazie per la vostra testimonianza.

Scarica la Chierivista

Intervista a Levi chierivistall

Buongiorno a tutti! Oggi abbiamo con noi un ospite davvero speciale: santo Stefano, il primo martire! Ci può raccontare cos’è un martire?
Certo che sì! Partiamo dal suo significato: martire significa testimone e, nel mio caso testimone con la propria vita del cristianesimo. Dopo che Gesù risorse dai morti occorreva un aiuto agli apostoli per predicare alle genti, così chiamarono 7 giovani e li nominarono “diaconi” che significa servitori. Io ero uno di questi...
E come divenisti martire, allora?
A molte persone non andava bene ciò che il Signore mi ispirava a dire, perciò mi presero e mi portarono al sinedrio e, come Gesù , mio maestro e mio amico, mi condannarono a morte… Mi portarono fuori dalla città e mi lapidarono. Così divenni n testimone della mia fede.
Grazie mille Stefano per la tua TESTIMONIANZA. Alla prossima!

Scarica la Chierivista

Studio teologico ‘Paolo VI’

Fotogallery

CONTATTI

Seguici su Facebook

Seminario Diocesano "Maria Immacolata"

Via delle Razziche, 4

25128 Brescia

info@seminariobrescia.it

030 7741131

Seguici su Facebook

 

 

 

 

Vai all'inizio della pagina